fbpx

SPELLO – E’ umbra la miglior sommelier dell’anno. Si chiama Valentina Bertini e, come racconta il Sole 24 ore, è stata nominata dalla Guida dell’Espresso la miglior sommelier dell’anno ed è la prima donna ad ottenere il titolo.

 “Ho avuto la fortuna di avere amici appassionati di vino e generosi, che mi invitano nelle loro straordinarie cantine e stappano con me etichette da sogno” racconta la sommelier della Terrazza Gallia, restaurant on the roof dell’omonimo storico albergo milanese. “Del resto – commenta al Sole 24 ore – quanti di quelli che fanno il mio mestiere parlano di vini che non hanno mai potuto assaggiare… non stupisce, è difficile poterseli permettere!”.

Nel ristorante dove lavora una scelta tra 40 vini. La sua avventura inizia a 26 anni, dopo una cena da Pinchiorri.

“Il sommelier è un ruolo maschile – ha detto a Repubblica – ma ci sono tante donne che fanno bene questo mestiere e alle quali dico: abbiate più coraggio”.