fbpx

FOLIGNO – Sta per scattare il via alla Mezza Maratona di Foligno, in programma domani. Mai come quest’anno però è febbre da corsa. Quasi 1.400 gli iscritti da tutta Italia, con vip come le grandi maratonete italiane Sara Dossena e Valeria Straneo. Si parte alle 9.30 da piazza San Domenico, dove è già in funzione il villaggio dello sport.

Per l’occasione, diverse le novità e le modifiche alla circolazione stradale.  Il percorso di 21 chilometri, con partenza ed arrivo in Piazza San Domenico, toccherà, per lo più il centro storico cittadino con passaggi in piazza della Repubblica e alla caserma Gonzaga. La partenza della gara avverrà alle 9,30. Questo il percorso previsto dove sarà sospesa la circolazione stradale: Piazza San Domenico, via Nazario Sauro, via Mezzetti, via Cesare Battisti, viale Ancona, via Raffaello Sanzio, via Sicilia, via Montello, via Tagliamento, via IV Novembre, via Garibaldi, via Mazzini, piazza San Domenico, via Gramsci, via Palestro, via Ciri, via XX Settembre, piazza della Repubblica, piazza Faloci, via Gentile da Foligno, via IV Novembre, via XVI Giugno, via Maceratola, via Monte Fumaiolo, via della Rotta, via dei Fiumi, ponte San Magno, via Marchisiello, via Ferrero, via Properzio, via Damiano Chiesa, via Nazario Sauro, Porta Romana, via Roma, caserma Gonzaga, via Mezzetti, via IV Novembre, via Bolletta, via Oberdan, via Umberto I, Quadrivio, corso Cavour, via Chiavellati, Canapè, Piazza San Domenico.

E’ stato istituito il divieto di sosta con rimozione dalle 14 di sabato 20 ottobre alle 13 di domenica 21, nelle seguenti vie: parcheggio via Nazario Sauro, sottostante Parco dei Canapè, via Santa Maria Infraportas (tratto da Piazza San Domenico a via Marconi ), largo Frezzi, Passeggiata dei Canapè.

Istituito il divieto di sosta con rimozione dalle 18 di sabato 20 ottobre alle 13 di domenica 21 ottobre, a Piazza Faloci e in via Gentile da Foligno. Istituito il divieto di sosta con rimozione dalle 19 di sabato 20 ottobre alle 13 di domenica 21 ottobre, nelle seguenti vie: Santa.Maria Infraportas (tratto da via Marconi a Piazzale Cantarelli ), Nazario Sauro, San Giovanni dell’Acqua.

Istituito il divieto di sosta con rimozione dalle 20 di sabato ottobre alle 13 di domenica 21 ottobre, nelle seguenti vie: Mezzetti, Ottaviani, Raffaello Sanzio, Garibaldi, Mazzini, Gramsci, Palestro, Ciri, XX Settembre, Properzio, Bolletta, Oberdan (tratto da via Garibaldi a via Umberto I), Umberto I, Chiavellati.

Istituito il divieto di sosta con rimozione dalle 6 alle 13 di domenica 21 ottobre, nelle seguenti vie: Ancona, Sicilia, Marchisiellio, Ferrero, Chiesa, Battisti, Montello.

Istituito il divieto di transito all’interno del centro storico il giorno 21 ottobre dalle 8,30 fino al termine della manifestazione nei seguenti incroci: in Piazzale Cantarelli il traffico sarà interdetto all’altezza dell’incrocio con via Santa Maria Infraportas e via Madonna delle Grazie, in via Cairoli il traffico sarà interdetto all’altezza dell’incrocio con via Chiavellati, in via Garibaldi il traffico sarà interdetto all’altezza dell’incrocio con via Bolletta e via Oberdan, in viale Firenze il traffico sarà interdetto all’altezza dell’incrocio con il Ponte della Liberazione.

Istituito il divieto di transito il giorno 21 ottobre dalle 9,30 fino al passaggio della corsa podistica nelle seguenti vie: in via Palombaro all’incrocio via Oslavia – via Palombaro con deviazione traffico in via Oslavia, in viale Roma all’incrocio rotatoria viale Roma – via 3 Febbraio con deviazione traffico in via 3 Febbraio direzione Cimitero Centrale, in via 3 Febbraio con deviazione traffico in via Santa Maria in Campis, nel Sottopasso Allende all’incrocio con via Paolini con deviazione traffico in via Paolini; in via Piave all’incrocio con via Gorizia con deviazione traffico in via Gorizia, in viale Ancona all’incrocio con la rotatoria variante Nord, in via Sportella Marini all’incrocio con la rotatoria variante Nord, in via Ferrero all’incrocio con via Plinio con deviazione traffico in via Plinio, in via Chiesa all’incrocio con via del Pignalone con deviazione traffico verso via Borroni, in via Vasco de Gama all’incrocio con via Ferraris con deviazione traffico in via Ferraris.

Lungo tutto il percorso interessato dalla competizione podistica, saranno istituiti opportuni sbarramenti per deviare il traffico, per consentire il regolare svolgimento della manifestazione.

Il comando di polizia municipale fa presente che nelle zone interessate da un solo passaggio della corsa si potrà di nuovo circolare dopo che l’ultimo maratoneta sarà transitato. Si consiglia, inoltre, di parcheggiare – nella zona della stazione ferroviaria – all’altezza del piazzale della Pace.

La Mezza Maratona è valida quest’anno per il Campionato Italiano Assoluto di specialità, massima manifestazione italiana di corsa su strada, organizzata dalla Atletica Winner Foligno che a distanza di due anni si ritrova l’onore e l’onere di organizzare un campionato italiano dopo quello dei 10 km del 2016. E intorno alla gara ruotano una serie di iniziative, a partire dal Villaggio dello Sport in piazza San Domenico che ha aperto i battenti nel pomeriggio di venerdì 19, e qui fino al pomeriggio di domenica 21 si terranno una pluralità di esibizioni aperte a tutti a cura delle varie associazioni sportive locali, e grazie alla collaborazione con il Lions  di Foligno sarà possibile effettuare gratuitamente lo screening per il diabete. Insomma una tre giorni di alto livello che avrà nella gara di km.21,097 il suo apice che, come dice il presidente Gianluca Mazzocchio”..sarà una fantastica giornata di sport!” Da qui l’appello alla cittadinanza “…trasformiamo il disagio del blocco del traffico  scendendo in strada a tifare i campioni, Foligno può far vedere il suo grande cuore!”.  .